OCM VINO, MISURA “PROMOZIONE SUI MERCATI DEI PAESI TERZI” – PUGLIA

locandina OCM vinoLa S.A.F.E.T.Y. Corporation, in qualità di società di servizi, comunica che è stato pubblicato il bando ai sensi della Misura OCM Vino “Promozione sui mercati dei Paesi terzi” della Regione Puglia con le relative modalità di partecipazione ed i beneficiari finali.

Beneficiari

I seguenti soggetti possono partecipare alla misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi”:

  1. Le organizzazioni professionali, purché abbiano tra i loro scopi la promozione dei prodotti agricoli;
  2. Le organizzazioni interprofessionali, come definite dall’art. 157 del regolamento (UE) n. 1308/2013;
  3. Le organizzazioni di produttori, come definite dall’art. 152 del regolamento (UE) n. 1308/2013;
  4. I Consorzi di tutela, autorizzati ai sensi dell’art. 17 del decreto legislativo n. 61/2010, e loro associazioni e federazioni;
  5. I produttori di vino, come definiti
  6. all’articolo 2, di cui al DM n. 32072 del 18 aprile 2016;
  7. I soggetti pubblici con comprovata esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli;
  8. Le associazioni, anche temporanee di impresa e di scopo tra i soggetti di cui alle lettere a), b), c), d), e), f) ed h);
  9. I Consorzi e le Associazioni che abbiano fra i propri scopi statutari la promozione di prodotti agroalimentari, le Società Cooperative che non rientrino nelle definizioni di cui alle lettere precedenti, a condizione che tutti i partecipanti al progetto di promozione rientrino nella definizione di produttore di vino, di cui al DM n. 32072 del 18 aprile 2016, art. 2;
  10. Le reti di impresa, composte da soggetti di cui alla precedente lettera e).

Tipologia di progetti candidabili

La tipologia dei progetti si distingue in:

  1. a) Progetti regionali, che riguardano i beneficiari che hanno la sede legale e/o operativa nella Regione Puglia; tali progetti devono essere presentati alla Regione Puglia e sono ammissibili a finanziamento a valere sui fondi di quota regionale.
  2. b) Progetti multiregionali, che devono essere presentati alla Regione in cui il beneficiario ha la sede legale, coinvolgono beneficiari che hanno sede operativa in almeno 2 Regioni. Sono ammissibili a finanziamento a valere su fondi di quota regionale e su una riserva dei fondi della quota nazionale pari a quattro milioni di euro. La quota di finanziamento pro capite da parte di Ministero e Regioni non supera il 25% dell’importo del progetto presentato.

Risorse disponibili ed entità del sostegno

Gli aiuti sono previsti per progetti che ricadono in un range da 50.000 € annui fino ad un massimo di 1.000.000 di euro annui

Agevolazioni

Sono ammissibili agli aiuti, a valere sui fondi quota regionale, progetti aventi un costo complessivo minimo ammesso non inferiore a Euro 50.000,00 per Paese terzo/anno. Il contributo pubblico massimo concedibile per progetto e per singola annualità è stabilito pari ad Euro 1.000.000,00, a prescindere dall’importo totale del progetto presentato.

Scadenza per la presentazione delle domande

I progetti devono pervenire al protocollo della Sezione Agricoltura, entro e non oltre le ore 15,00 del 30 giugno 2016, seguendo le modalità specificate nel bando.

L’area agronomi della S.A.F.E.T.Y. Corporation dispone di un team di esperti impegnati nella progettazione delle domande da candidare al bando.

E’ possibile usufruire di una CONSULENZA GRATUITA chiamando lo 0883/591616 o compilando il seguente forma e fissare un appuntamento con uno dei nostri consulenti:

Il tuo nome *

Il tuo cognome *

Numero di telefono

La tua email *