PROROGATI I TERMINI DI SCADENZA PER LE MISURE: “AGRICOLTURA BIOLOGICA”, “PRODUZIONE INTEGRATA”, “INCREMENTO SOSTANZA ORGANICA E DIFESA DEI SUOLI”

locandina agronomi misure 10 e 11 prorogato al 15-6-16La Regione Puglia ha prorogato la scadenza per la presentazione delle domande relative alle misure “Agricoltura Biologica”, “Produzione Integrata”, “Incremento sostanza organica e Difesa dei suoli”. La regione intende investire in un’agricoltura che rispetti le risorse ambientali e preservi la biodiversità, senza l’utilizzo di sostanze chimiche inquinanti.

Sono stati prorogati i termini di scadenza per la presentazione delle domande relative ai primi bandi del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020. Nello specifico si tratta delle Misure: Agricoltura Biologica” – Sottomisura 11.1, “Conversione in metodi e pratiche di agricoltura biologica’, Sottomisura 11.2, “Mantenimento di metodi e pratiche di agricoltura biologica”, e le Misure 10.10.1 “Produzione Integrata” e 10.1.2 “Incremento sostanza organica e Difesa dei suoli”.

Per la campagna 2016 è prevista una dotazione finanziaria di 41 milioni di euro, su un totale complessivo, per l’intera Programmazione, di 208 milioni di euro circa.

L’impegno della sottomisura 11.1, relativa alla conversione dei terreni a biologico, è di 2 o 3 anni in funzione della coltura in atto, 2 anni per le superfici destinate alle colture annuali e 3 anni per le superfici destinate alle colture arboree.

Anche per la“Produzione integrata”, Misura 10.1.1, è stata determinata la proroga ai 15 giugno. Tale sistema di produzione agro­‐alimentare utilizza tutti i metodi ed i mezzi produttivi e di difesa dalle avversità delle produzioni agricole, volti a ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi ed a razionalizzare la fertilizzazione, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici.

Per ciò che concerne il territorio pugliese, il contenuto di Sostanza Organica viene influenzato dalle tecniche di lavorazione e dal clima caldo-arido, situazioni che facilitano fenomeni di rapida mineralizzazione della frazione organica del suolo stesso. Di conseguenza la Misura relativa all’ “Incremento sostanza organica e Difesa dei Suoli” è mirata a sostenere l’apporto di matrice organica del terreno, nella forma di ammendanti organici commerciali e di biomasse vegetali con colture da sovescio, con l’obiettivo di tutelarne la fertilità e di promuovere la conservazione e il sequestro del carbonio.

La nuova scadenza è fissata per il 15 giugno.

E’ possibile ricevere una consulenza gratuita con uno degli esperti agronomi della S.A.F.ET.Y. Corporation contattando il numero 0883/591616 o compilando il form seguente.

 

Il tuo nome *

Il tuo cognome *

Numero di telefono

La tua email *